Astro del Ciel – Silent Night (partitura per orchestra scolastica)

10224

Astro del Ciel (‘Stille Nacht‘ nello spartito originale), come nelle migliori storie natalizie, nasce proprio alla vigilia di Natale. Siamo nel 1818, in una piccola località austriaca, Oberndorf. Nella chiesa di San Nicola l’organo smette improvvisamente di suonare, perché i topi avevano danneggiato il mantice. L’allora assistente parrocchiale, Joseph Mohr, si ritrova nella necessità di sostituire l’organo con un altro strumento per la Messa del giorno seguente. Pensa alla chitarra.

A quel punto riesuma un testo da lui scritto due anni prima, e chiede in tutta fretta all’organista Franz Xaver Gruber di comporre uno spartito su quel testo, per soprano, tenore, coro, e chitarra. ‘Stille Nacht’ nasce così, nel giro di una notte, e viene eseguita per la prima volta poche ore dopo la sua stesura. Successivamente la partitura finisce in un libro di canti liturgici a Salisburgo, prima di essere esportata in vari continenti, raggiungendo un successo tale da essere tradotta nel giro di un secolo in oltre 300 lingue. I titoli più noti sono, ovviamente, a parte l’austriaco originale, ‘Silent Night’ (versione inglese), e l’italianissimo ‘Astro del Ciel’.

Breve biografia di Franz Xaver Gruber

ASTRO DEL CIEL (Silent Night, Stille Nacht)
Partitura gratis per Orchestra Scolastica n.1

Compositore: Gruber
Arrangiatore: Lucia Canio
Organico: Voce, Clarinetto, Chitarra, Pianoforte, Percussioni, Tromba, Sassofono, Ottavino
Genere: Canti Natalizi

Nelle scuole ad indirizzo musicale si assiste spesso a spettacoli natalizi nei quali il pubblico si lascia cullare a tratti dalle note dei propri ricordi, e a tratti viene improvvisamente scosso da una novità, da un canto che non conosceva, o da un arrangiamento che si discosta dalla tradizione. Quest’ultimo è sicuramente il caso della versione di Astro del Ciel realizzata dalla prof.ssa Lucia Canio.

Introduzione leggera al pianoforte, tema all’ottavino, sostenuto dai clarinetti con armonie insolite, preludio ad un finale di sezione interrogativo, e finalmente, nell’allegro, si svela l’anima jazz dell’arrangiamento. Da questo momento in poi una girandola di variazioni trasporterà il pubblico tra dialoghi di compagini orchestrali sempre diverse, ritmi, assoli, e atmosfere che, pur in maniera omogenea, mai si ripropongono identiche a se stesse in partitura.

Questo spartito è disponibile, oltre che in pdf, nei formati:

MUS, SIB, MSCZ, XML

L’articolo continua con un altro arrangiamento gratuito dello stesso brano

ASTRO DEL CIEL (Silent Night, Stille Nacht)
Partitura gratis per Orchestra Scolastica n.2

arrangiamento per orchestra scolastica di astro del ciel

Compositore: Gruber
Arrangiatore: Stefano Cianci
Organico: Voce, Clarinetto, Chitarra, Pianoforte, Percussioni
Genere: Canti Natalizi
Difficoltà: Facile

Nella versione di Stefano Cianci per orchestra di Scuola Media ad Indirizzo Musicale, Astro del Ciel acquista sonorità inedite e godibilissime armonizzazioni. L’introduzione è affidata ai clarinetti, sostenuta da un morbido accompagnamento pianistico, e puntellata da inserti tematici appartenenti al tema originale affidati alle chitarre e al glockenspiel. Nel momento in cui la voce entra col celebre tema di Astro del Ciel, il pianoforte prosegue il suo tappeto armonico, al cui completamento contribuiscono tutti gli altri strumenti, mentre le percussioni creano atmosfere suggestive con richiami espliciti alla tradizione natalizia, senza rinunciare a tocchi di piacevole modernità jazzistica.

La scrittura armonica di clarinetti e chitarre si interrompe occasionalmente per recitare brevi frammenti di canone (inserti tratti dall’introduzione dello spartito) e cromatismi di passaggio. La partitura termina così com’era iniziata, con un richiamo al tema dell’introduzione, per concludersi definitivamente con una cadenza accordale quasi ingenua nella sua semplicità.

Scarica il Pdf

Altre versioni di ‘ASTRO DEL CIEL’ su Smim.it
Astro del Ciel (per pianoforte a 4 mani)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here