Forrest Gump (spartito per violino e pianoforte a 4 mani)

13529

Ci sono film per cui, a sentirne il titolo, s’accende immediatamente qualcosa di musicale nella memoria. Forrest Gump è uno di questi. Non bastasse la storia commovente di un bambino con problemi cognitivi che riesce a condizionare nel corso di 30 anni di storia americana la vita di molti personaggi illustri, la colonna sonora che ne accompagna le imprese è di una tenerezza disarmante. Composta da Alan Silvestri, ha fatto man bassa di premi e riconoscimenti.

Lo spartito originale del tema principale di Forrest Gump (Main Theme), comincia e prosegue a lungo con un assolo di pianoforte, costituito da una melodia infantile ma intensa, ed un accompagnamento sincopato che si ripete senza variazioni se non nell’armonia. Anche gli archi, ed in particolare il violino, contribuiscono in maniera decisiva alla creazione dell’atmosfera iniziale di questa colonna sonora, per poi prendere il sopravvento e trasformare successivamente lo stesso tema in una melodia più lirica e ariosa.

Silvestri, Alan - biografia breve

FORREST GUMP
Spartito gratis per Violino e Pianoforte a 4 mani

CompositoreAlan Silvestri
Arrangiatore: GC
Organico: Violino, Pianoforte a 4 Mani
GenereColonna Sonora
Difficoltà: Abbastanza Facile

Forrest Gump - Spartito Gratis per Violino e Pianoforte a 4 mani

L’arrangiamento del tema principale di Forrest Gump, elaborato da Giuseppe Cataldi per allievi di Scuola Media ad Indirizzo Musicale, è scritto per violino e pianoforte a 4 mani, ma potrebbe essere eseguito anche come 4 mani pianistico (con piccolissime modifiche), o da altri strumenti solisti al posto del violino (flauto e clarinetto i più indicati). Come accade nell’originale, i ruoli tra il violino ed il pianoforte si invertono man mano che il brano si dispiega nella sua interezza.

Lo spartito comincia con l’accompagnamento formato dal delicato ribattuto sincopato che sarà il leitmotiv di tutta la prima parte del brano, Due battute, e compare il tema, nella parte del pianoforte 1. Dopo 10 battute fa il suo esordio il violino, intonando una silenziosissima scala discendente, mentre il pianoforte 1 raddoppia la seconda parte del tema con un disegno che procede una sesta sotto rispetto alla linea melodica, ed il pianoforte 2 si arricchisce di bassi leggermente più dinamici.

La sezione successiva del tema di Forrest Gump prevede una riproposizione integrale del tema. La linea discendente precedentemente affidata al violino passa ora alla mano sinistra del pianoforte 1, mentre il violino comincia ad eseguire frammenti tematici inizialmente brevissimi, e progressivamente più lunghi, fino a guadagnare intere porzioni melodiche in vista di ciò che accadrà a breve, quando la melodia sarà prerogativa del violino.

E’ quanto avviene in coincidenza della modulazione che porta lo spartito in do maggiore, dal la maggiore iniziale. Il violino esegue il tema, il pianoforte 1 lo raddoppia, aggiungendo degli intercalari musicali liddove la melodia sosta su valori lunghi, ed il pianoforte 2 abbandona i ribattuti sincopati, per sciogliersi in un accompagnamento più fitto e regolare, che in alcune note di passaggio riproduce anche la direzione della scaletta discendente annunciata dal violino nelle prime battute della partitura.

Questo pdf non è più disponibile perchè il brano è coperto da copyright

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here