Happy Xmas – War is Over (partitura per orchestra scolastica)

8994

Happy xmas, conosciuta anche come Happy Christmas o War is Over, è entrata di diritto nell’Olimpo dei canti natalizi più conosciuti, per il successo planetario conseguito a partire dal 1971 (anno della sua composizione), e per le tematiche affrontate nel testo. In quegli anni si stava ancora combattendo la Guerra in Vietnam, e le contestazioni negli Stati Uniti erano già cominciate nel 1964. John Lennon e Yoko Ono, attivisti e pacifisti simbolo per le generazioni più giovani, non fecero mancare il loro contributo musicale, e scrissero questo spartito il cui testo augurava Buon Natale a tutta l’umanità, purchè all’insegna della pace e della fine della guerra.

Nonostante la partitura di Happy Christmas sia nel tempo diventata tanto famosa da creare un binomio inscindibile con John Lennon, in realtà è stata integralmente ripresa da un vecchio standard folk, ‘Stewball’, nel quale si raccontavano le disavventure di un cavallo ubriaco che correva sempre troppo veloce. Stewball era probabilmente un canto di lavoro dei neri d’America, che utilizzava come testo le parole di un canto inglese ancora più antico.

breve biografia di John Lennon

HAPPY XMAS – WAR IS OVER
Partitura per Orchestra Scolastica

Compositore: John Lennon
Arrangiatore: Anonimo
Organico: Flauto, Clarinetto, Violino, Pianoforte
Genere: Canti Natalizi
Difficoltà: Abbastanza Facile

arrangiamento per orchestra scolastica di Happy Christmas

Nell’arrangiamento per orchestra di Scuola Media ad Indirizzo Musicale, pervenutoci da autore sconosciuto, l’esordio di ‘Happy Christmas’ è affidato al pianoforte 1, accompagnato da un semplice basso eseguito dal pianoforte 2. Quando la tonalità passa a do maggiore, il primo tema è raddoppiato dal flauto 1, sostenuto da figurazioni lunghe del flauto 2, ed il pianoforte aggiunge bicordi in semiminime, che eseguirà fino alla fine del brano. Il tema giunge a fa maggiore quando ne prende in mano le redini il violino 1, sostenuto questa volta dai clarinetti e dal violino 2, mentre flauti e pianoforte continuano le linee già iniziate precedentemente.

Il secondo tema, identificabile successivamente con le parole “War is Over”, fa la sua prima timida comparsa nell’accompagnamento del pianoforte 1, mentre il primo tema è ancora protagonista, per presentarsi più nitidamente grazie ai clarinetti in do maggiore, e ai flauti nel ritorno del fa maggiore, prima di diventare elemento costitutivo del finale di ‘Happy Xmas’, col contributo di quasi tutti gli strumenti dell’orchestra.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here