Life on Mars (spartito per pianoforte)

599

La storia di Life on Mars non comincia nel migliore dei modi. Nel 1968 David Bowie lavora all’adattamento di una canzone francese di Claude Francois: “Comme d’Habitude”. Ne nasce “Even a Fool Learns to Love”, ma l’editore francese non gradisce e preferisce affidare il lavoro a Paul Anka, che scrive “My Way”, canzone destinata ad un successo planetario.

David Bowie, qualche anno più tardi, utilizza parte del suo precedente lavoro per scrivere lo spartito di Life on Mars, e presentarlo come un atto di omaggio a My Way e al suo più grande interprete: Frank Sinatra. Anche Life on Mars scalerà numerose classifiche mondiali, diventando uno dei brani più rappresentativi dell’eclettico artista inglese.

Bowie, David - Biografia breve

Life on Mars,di David Bowie
Spartito per Pianoforte

life on mars di david bowie | spartito per pianoforte

Compositore: David Bowie
Arrangiatore: GC
Organico: Pianoforte
Genere: Canzoni Pop

L’arrangiamento di Life on Mars che vi stiamo per proporre, in versione per pianoforte solo, si compone di tre parti. La prima, la lunga strofa della canzone; la seconda, il ritornello; e la terza, il finale, un ritorno al tema della strofa, con qualche piccola variazione.

Lo spartito si presenta con uno schema ABA, nel quale le difficoltà tecniche maggiori convergono verso il centro. La parte del ritornello risulta infatti assai più complicata di inizio e fine. In un ipotetico utilizzo come brano d’esame di scuola media ad indirizzo musicale, la prima e l’ultima parte potrebbero essere lette abbastanza agevolmente, e consentire quindi di concentrare gli sforzi nei righi centrali.

Scarica il Pdf

Cerchi altro? Smim.it consiglia:

SPARTITI DI LIFE ON MARS PER PIANOFORTE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here