Jupiter, di Gustav Holst (spartito per quartetto di flauti)

holst - jupiter | spartito gratis per quartetti di flauti

Durante una vacanza in Spagna, nel 1912, Gustav Holst scoprì la sua passione per l’astronomia, grazie all’incontro con Clifford Bax. Una passione che non tardò a sconfinare in musica, perchè, come confidò Holst ad un amico: “… di solito studio quei soggetti che mi ispirano musica; è il carattere di ogni singolo pianeta ad offrimi un mucchio di suggerimenti”. Nasceva così The Planets, la suite in 7 movimenti, ognuno dedicato ad un pianeta diverso. Tra questi, Jupiter, Giove.

La prima andò in scena nel 1918, e le cronache dell’epoca parlano di un impatto straordinario sul pubblico in sala: “… anche coloro tra gli ascoltatori che avevano studiato lo spartito, furono letteralmente sorpresi dalle inaspettate sonorità. Durante l’esecuzione di “Jupiter” le donne delle pulizie nei corridoi misero giù gli spazzoloni e cominciarono a ballare”.

JUPITER
da ‘The Planets’, di Gustav Holst
Spartito gratis per quartetto di flauti


holst - jupiter | spartito gratis per quartetti di flauti

Compositore: Gustav Holst
Arrangiatore: Laura Rigamonti
Organico: 4 flauti
Genere: Musica Classica

L’arrangiamento che stiamo per presentarvi di Jupiter è pensato per un quartetto di flauti di scuola media ad indirizzo musicale. Indubbiamente il flauto 1 recita un ruolo di assoluto rilievo, rispetto agli altri, conducendo quasi senza soluzione di continuità il tema dell’episodio da cui è tratto il brano. Nella parte centrale cede il passo al flauto secondo, che si muove su un registro leggermente più basso.

I flauti 2 3 e 4 si muovono tra di loro in maniera coordinata, realizzando insieme quella sensazione di respiro lento e ampio, nel quale le pause rappresentano il tratto fondamentale dello spartito. Anche se il colore generale dell’arrangiamento differisce notevolmente dall’originale per le caratteristiche peculiari del flauto, il risultato è assolutamente gradevole, e in linea con le esigenze di “eseguibilità” proprie degli alunni di scuola media.

Questo spartito è disponibile, oltre che in pdf, nei formati:

MUS, SIB, MSCZ, XML

Biografia di Gustav Holst