Beethoven Medley (partitura per orchestra scolastica)

medley su temi di beethoven | partitura gratis per orchestra di scuola media ad indirizzo musicale smim

Ludwig Van Beethoven è senza ombra di dubbio uno dei compositori di musica classica più amato di tutti i tempi, per la portata delle sue opere e per la levatura del personaggio. Di lui si può sapere poco o si può sapere molto, ma della sua musica qualcosa lo si sarà ascoltato, tanta e tale è la quantità di melodie celebri con cui ha scosso e ancora continua a scuotere generazioni e coscienze. Perchè proporre un medley sulle note di Beethoven ad un’orchestra di scuola media ad indirizzo musicale?

La musica di Beethoven, per quanto possa ancor oggi essere materia di studio da parte degli esperti del settore, per quanto complessa in termini di forma e aggregazione di materiali, conserva intatte nel tempo la forza, la tenerezza, persino l’astrattezza del suo creatore. Non meno del pensiero di Beethoven, il suo carattere e il suo messaggio si presentano a chi ne ascolta la musica con chiarissima evidenza. Per questo una partitura con temi beethoveniani riuscirà immediatamente a far breccia nei cuori dei piccoli allievi che, per ragioni anagrafiche, ancora nulla sanno, o quasi, del compositore di Bonn.

MEDLEY SU TEMI DI BEETHOVEN, tratti dalla Sinfonia n.5, 6, 7, 9
Partitura gratis per orchestra scolastica

Compositore: Ludwig Van Beethoven
Arrangiatore: Max Repetti
Organico: Flauto, Violino, Chitarra, Pianoforte, Percussioni
Genere: Musica Classica

L’arrangiamento che stiamo per presentarvi è un’opera di grande respiro, che non si limita a citare i temi più famosi di alcune sinfonie di Beethoven, cucendoli rapidamente. Max Repetti ha infatti creato un medley dalle Sinfonie 5, 6, 7, e 9 di Beethoven, sviluppandone ampiamente intere sezioni, fino a giungere al ragguardevole minutaggio di 15 minuti circa. Una partitura particolarmente corposa, quindi, con una resa, peraltro, straordinaria.

SINFONIA N.5

Come poteva mancare in un Medley dedicato a Beethoven, la Quinta Sinfonia? L’esordio forse più famoso dell’intera musica classica apre anche questo medley, e in realtà, finisce anche per chiuderlo, come vedremo più avanti. Quelle quattro note, qui in re minore anzichè in do minore, che hanno dato il via ad una serie sconfinata di ipotesi e leggende interpretative, non rimarranno indifferenti anche ai nostri piccoli allievi, che avranno modo di interrogare la loro fantasia circa nuove spiegazioni del nucleo, prima di perdervisi, semplicemente suonandole.

SINFONIA N.6

Altro classico di Beethoven, è la Sinfonia n.6 op.68, detta “Pastorale”. Meno celebre della precedente, la Pastorale ha comunque un primo tempo, l’Allegro ma non troppo, che a qualche alunno sarà già capitato di sentire. Nella versione di Max Repetti, sostenuti dai bassi del violoncello, violini e flauti intonano il tema, progressivamente viene massificato dalle entrate in serie dei pianoforti. Accadrà la stessa cosa poco più avanti, quando i timbri delicati di flauti e violini subiranno nuovamente un corposo innesto dal contributo dei pianoforti.

SINFONIA N.7

E’ la volta della settima sinfonia. Il “terzo tempo” di questo Medley corrisponde al secondo movimento della Sinfonia 7, quell’Allegretto in realtà tremendamente dolente, che sa di tragedia antica. La scelta timbrica dell’arrangiatore per la resa del tema iniziale ricade sugli archi, cui si aggiunge poco più in là il flauto. Per tutta la durata di questa sezione la partitura lascerà in silenzio molti strumenti, ma non mancheranno intensificazioni momentanee, perfettamente calibrate sul momento.

SINFONIA N.9

Come imprescindibile è la Sinfonia n.5 in questo medley dedicato a Beethoven, altrettanto d’obbligo è la Sinfonia n.9, ed in particolare qual variegatissimo ultimo movimento, dal quale si staglia l’Inno alla Gioia. Annunciato da un pianoforte, pronunciato da un ristretto gruppo di strumenti, l’Inno alla Gioia deflagra letteralmente nel primo pieno orchestrale della partitura, cui partecipano finalmente tutte le percussioni in organico (la batteria, i timpani, il triangolo). E quando tutto sembra concludersi, nel culmine dell’apoteosi, la sorpresa che non t’aspetti (in realtà spoilerata qualche paragrafo più su): il ritorno della quinta, con una raffica finale giusto un filo dissacrante.

medley su temi di beethoven | partitura gratis per orchestra di scuola media ad indirizzo musicale smim

O richiedi il formato Mus, Sib, Mscz, Xml

Beethoven Ludwig Van - Biografia Breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *