Danza Ungherese n.5 di Brahms (spartito per pianoforte)

danza ungherese n.5 | spartito per pianoforte facile

Brahms conobbe Eduard Remenyi, un famoso violinista zingaro ungherese, mentre suonava musica in una taverna. Remenyi insegnò a Brahms tutto sulla musica zingara e le danze ungheresi chiamate csárdás. Brahms ne rimase affascinato e usò i ritmi e le melodie di questa musica come ispirazione per le sue 21 danze ungheresi, tra cui la celebre Danza Ungherese n.5.

Brahms in realtà pensava di essersi basato su una melodia popolare, nel momento in cui scriveva lo spartito della danza ungherese n.5 per pianoforte a 4 mani. E invece quel tema era frutto dell’estro creativo di Béla Kéler, anche noto come Adalbert Paul von Kéler, il quale aveva realizzato la czardas che Brahms rese forse la più famosa al mondo.

DANZA UNGHERESE N.5, di Johannes Brahms
Spartito gratis per pianoforte facile

Compositore: Johannes Brahms
Arrangiatore: Maria Caterina Pungì
Organico: Pianoforte
Genere: Musica Classica

Maria Caterina Pungì ci ha fornito un arrangiamento della Quinta Danza Ungherese di Brahms, decisamente improntato all’eseguibilità da parte di piccoli pianisti in erba, quali sono gli alunni di scuola media ad indirizzo musicale. Lo si rileva facilmente a partire dall’osservazione di melodia e accompagnamento.

Il tema subisce alcune semplificazioni evidenti nel momento in cui, nell’originale, ad esempio, sarebbero previste semicrome. L’effetto è leggermente straniante, per chi se le aspetta, ma se a qualcosa dello spartito originale si deve rinunciare, le semicrome sono ragionevolmente le prime ad essere sacrificate. Anche la mano sinistra rinuncia agli accordi, e replica lo stesso disegno ad intervalli variabili con regolarità.

danza ungherese n.5 | spartito per pianoforte facile

O richiedi il formato Mus, Sib, Mscz, Xml

Brahms, Johannes - biografia breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *