El Noi de la Mare (partitura per orchestra scolastica)

El Noi de La Mare (il figlio della Vergine) è una canzone popolare spagnola, per la precisione catalana. Si tratta di un canto natalizio dalla melodia molto delicata, nel cui testo si fa riferimento alla nascita di Gesù e ai doni che a lui verranno offerti. L’arrangiamento che vi proponiamo è ispirato alla versione per chitarra classica di Miguel Llobet, compositore e chitarrista vissuto a cavallo tra Ottocento e Novecento.

Tratta dal ciclo delle “Canciones populares catalanas”, questa canzone è stata arrangiata da Llobet sfruttando molto bene i bassi profondi della chitarra, messi in risalto grazie alla sesta corda abbassata di un tono (in Re). Le sofisticate armonie utilizzate nella partitura ricordano lo stile impressionista e si muovono con grazia attraverso un sapiente utilizzo delle note di passaggio. Il canto, costruito su un semplice ritmo puntato, si muove per grado congiunto con grande lirismo, evocando un’atmosfera natalizia semplice e composta.

EL NOI DE LA MARE
Canto natalizio spagnolo
Partitura gratis per Orchestra Scolastica

Compositore: Miguel Llobet
Arrangiatore: Matteo Arena
Organico: ChitarraFlautoPercussioniPianoforteViolino
Genere: Canti Natalizi
Difficoltà: Abbastanza Facile

L’arrangiamento del prof. Matteo Arena di El Noi de la Mare è stato scritto per l’organico più diffuso nelle Scuole Medie a Indirizzo Musicale, ovvero un’orchestra di 4 elementi composta da Pianoforti, Chitarre, Flauti e Violini. Nello spartito sono inserite anche le parti di alcuni strumentini a percussione (triangolo, shaker e un tamburo grave), che fungono da supporto.

La partitura è costruita su tre sole frasi musicali e procede con andamento lento e costante, riuscendo perfettamente a creare il senso di pace voluto dall’autore. La prima frase viene esposta, come introduzione, dalle chitarre e dai flauti, con il supporto del triangolo che esegue il ritmo dei bassi presente nel brano originale. L’ingresso dello shaker, a metà della frase, porta alla seconda esposizione della stessa, questa volta con l’orchestra al completo.

I bassi del pianoforte e della grancassa sostengono la melodia di El Noi de la Mare esposta ancora dai flauti, insieme alle chitarre, mentre nella seconda frase della partitura il canto, suonato dai violini e dai pianoforti, è supportato da un efficace arpeggio delle chitarre che creano un momento di transizione dall’intensità più tenue. L’ultima parte riprende questa atmosfera ma sfocia verso una conclusione più aperta, che ritrova l’insieme di tutti gli strumenti.

llobet - el noi de la mare (arena) [orchestra]

O richiedi il formato Mus, Sib, Mscz, Xml

Llobet Miguel - biografia breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *