Exile (spartito per pianoforte)

exile, di taylor swift | spartito per pianoforte

Exile è un singolo registrato dalla cantautrice americana Taylor Swift, insieme alla band Bon Iver. E’ la quarta traccia dell’album in studio Folklore (2020), frutto della collaborazione di Taylor Swift con William Bowery e Justin Vernon. Il suo lancio è avvenuto il 3 agosto in radio. Il genere d’appartenenza è la classica ballata d’amore americana, nella formula che Shallow ha dimostrato riscuotere ancora molto successo: il duetto.

Lo strumento principe della canzone è il pianoforte, che accompagna con diversa partecipazione le varie fasi emotive del testo. Lo spartito si muove infatti su piani emotivi anche molto differenti tra loro, a seconda che il testo parli di nostalgia, tradimento, sofferenza. Exile, infatti, si riferisce all’esilio dall’amore che fu (chiamata ora casa, ora città, ora corona). Sin dall’esordio la canzone ha goduto di un grande successo di pubblico e critica. Molto apprezzata anche la fusione delle voci di Taylor Swift e Justin Vernon

EXILE, Taylor Swift
Spartito per pianoforte

Compositore: Taylor Swift
Arrangiatore: GC
Organico: Pianoforte
Genere: Canzone

L’arrangiamento di Exile che stiamo per proporvi cerca di amalgamare le voci di Taylor Swift e di Justin Vernon, insieme all’accompagnamento preponderante del pianoforte e alle parti di chitarra. Queste ultime si fanno strada durante il brano, acquisendo valenza anche ritmica, grazie all’importanza degli accordi che scandiscono tutte le pulsazioni di alcune fasi della canzone.

La voce bassa di Justin Vernon si mantiene su registri bassi, come si può notare dalla prima parte, alla mano destra, ma in chiave di basso. Nella seconda parte dello spartito, le stesse note della melodia vengono riprese da Taylor Swift, e nello spartito ritrovano un registro più acuto, nettamente differenziato rispetto ai bassi della mano sinistra.

Spesso, nell’originale di Exile, le voci vengono raddoppiate all’ottava, accompagnate a distanze intervallari diverse, o arricchite da seconde voci. In questi casi, per rendere l’esecuzione del brano più facile, si può scegliere di suonare solo le note superiori, o quelle del cantante principale, senza pregiudicare il risultato musicale.

exile, di taylor swift | spartito per pianoforte

Non è possibile distribuire gratis il pdf, causa copyright.
Il ricavato verrà quindi devoluto in beneficenza,
a sostegno di Medici Senza Frontiere.

Taylor Swift, biografia breve