Faded (spartito per pianoforte)

faded | spartito per pianoforte solo

Faded” è una canzone del 2015, composta da Alan Walker. In realtà si tratta di una versione rinnovata di “Fade”, un altro brano del dj norvegese del 2014, cui è stata aggiunta la traccia vocale sull’originale strumentale. Per ammissione di Alan Walker stesso, Faded è stato fortemente ispirato da “Nova”, un brano del 2013 del produttore musicale Ahrix, in particolare riguardo melodie e struttura. Il resto l’hanno fatto emozioni e sentimenti, che “hanno una grande influenza sulle melodie che produco“.

Rispetto a Fade, del 2014, Feded mantiene quasi inalterate proprio melodie e struttura. A cambiare sono invece l’introduzione con il pianoforte, il finale, l’introduzione della voce di Iselin Solheim, e alcuni piccoli accorgimenti che hanno conferito alle note della canzone un afflato più internazionale. Lo spartito è stato scritto in mi bemolle minore, e la progressione di accordi ricorrente è Mib-, Si, Solb, Reb

FADED
di Alan Walker
Spartito per pianoforte


faded | spartito per pianoforte solo

Compositore: Alan Walker
Arrangiatore: GC
Organico: Pianoforte
Genere: Canzoni

La difficoltà maggiore di Faded, al pianoforte, è la presenza quasi costante di tre linee diverse da realizzare, contemporaneamente. Non sarà un problema insormontabile per chi suona già da tempo, ma per un allievo di scuola media ad indirizzo musicale è una gatta non facile da pelare. In questo arrangiamento si è cercato di ovviare mantenendo la linea del canto in una zona quanto più centrale possibile del pianoforte, in maniera da poter, all’occorrenza, aiutare le linee più basse con la mano destra.

I tre elementi musicali ricorrenti sono: la linea del tema, gli accordi, e il controcanto strumentale. Nella prima parte dello spartito le armonie vengono realizzate tramite lo schema del basso + rintocchi reiterati di quinta sincopata. Nella seconda parte, per aggiungere dinamicità alla composizione, la sinistra passa dalle semiminime alle crome. La posizione della mano si fa molto più larga, superando l’ottava. Ma l’ampiezza del salto cui si è costretti, fortunatamente rimane inalterata. La resa degli effetti elettronici particolari della canzone viene semplificata, e non del tutto ignorata.

Scarica il Pdf

Non è possibile distribuire gratis il pdf, causa copyright.
Il ricavato verrà quindi devoluto in beneficenza,
a sostegno di Medici Senza Frontiere.

Scopri di più

Walker, Alan - Biografia Breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *