Vai al contenuto

Il Postino (partitura per orchestra scolastica)

    Se si pensa ad una colonna sonora in grado di comunicare semplicità, tenerezza, e grande commozione, non può che emergere dalla memoria il tema principale de Il Postino, l’ultimo film di Massimo Troisi. La fisarmonica e il clarinetto che s’intrecciano, dialogando su un tappeto di archi e pianoforte, disegnano quella melodia serena e nostalgica al contempo, che in tanti ha fatto sognare.

    Eppure, su quella melodia si sono sfidati gli avvocati di Bacalov e quelli di Sergio Endrigo, in una causa per plagio che vedeva il primo accusato dai parenti del secondo di aver attinto a piene mani (armonicamente e melodicamente) ad una canzone del 1974. Il processo ha vissuto fasi alterne, fino a quando Bacalov ha deciso di ripubblicare la partitura riconoscendone la paternità anche a Endrigo.

    IL POSTINO, Medley dei temi più famosi
    Partitura per orchestra scolastica

    Compositore: Luis Bacalov
    Arrangiatore: Agnese Maria Garufi
    Organico: Flauto, Clarinetto, Sassofono, Percussioni, Chitarra, Pianoforte
    Genere: Colonne Sonore

    L’arrangiamento realizzato da Agnese Garufi per orchestra di scuola media ad indirizzo musicale è in realtà un Medley dei temi più famosi tratti dalla colonna sonora de Il Postino. Non ascolteremo quindi solo il tema per eccellenza, quello diviso tra fisarmonica, clarinetto, e in alcuni tratti, pianoforte. Ma anche titoli meno noti come Beatrice, Loved by Woman, In Bicicletta.

    Il primo è un tango appassionato nel quale vengono limitati al minimo i colori cupi dell’orchestra (sia nell’originale che nell’arrangiamento), per non perdere in levità, la cifra principale anche del film. Loved by Woman è un pezzo jazz solare e spensierato. In partitura trova posto anche In bicicletta, il motivetto che accompagna le sgroppate di Troisi da una cassetta delle lettere all’altra.

    il postino | partitura per orchestra scolastica

    Non è possibile distribuire gratis il pdf, causa copyright.
    Il ricavato verrà quindi devoluto in beneficenza,
    a sostegno di Medici Senza Frontiere.

    Luis Bacalov, biografia breve

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    20 − 7 =