Vai al contenuto

In Fondo al Mar (spartito per ensemble di percussioni)

    Lo spartito che vi proponiamo oggi è tratto dalla colonna sonora del film d’animazione della Disney: La Sirenetta. Si tratta di uno dei brani più famosi non solo del cartone in sè, ma di tutte le musiche per cartoni animati scritte fino al 1989, anno dell’uscita de La Sirenetta nelle sale di tutto il mondo. Stiamo parlando di In Fondo al Mar, noto nella versione originale con il titolo di: Under the Sea, scritto da Howard Ashman, e musicato da Alan Menken.

    Il contesto nel quale viene inserito In Fondo al Mar è il seguente: Sebastian, un crostaceo che abita i fondali marini insieme alla Sirenetta, tenta di convincere quest’ultima che la vita fuori dal mare è piena di tristezze e grigiume, mentre gli oceani garantiscono divertimento e libertà. Il tutto viene spiegato con l’ausilio di una vera e propria orchestra marina, che intona un canto in stile Calypso e lo accompagna con uno spartito degno delle migliori canzoni caraibiche.

    IN FONDO AL MAR
    da La Sirenetta
    Spartito gratis per Ensemble di Percussioni

    Compositore: Alan Menken
    Arrangiatore: Stefano Cianci
    Organico: Ensemble di Percussioni (Glockenspiel, Xilofono, Vibrafono, Guiro, Maracas, Batteria, Timpani)
    Genere: Colonna Sonora
    Difficoltà: Intermedia

    Nella versione elaborata da Stefano Cianci per ensemble di percussioni di Scuola Media ad Indirizzo Musicale, In Fondo al Mar viene presentato in tutto il suo splendore ritmico, e la verve caraibica pervade l’intera partitura esattamente come nell’originale di Menken. Inizialmente il tema è affidato a Xilofono e Vibrafono 1, col Glockenspiel che accompagna semplicemente le linee ascendenti, e gli altri strumenti che forniscono base ritmica.

    La melodia del primo tema viene riproposta leggermente variata nelle note e negli strumenti (conducono il tema questa volta il Glockenspiel ed il Vibrafono 1). Anche l’accompagnamento subisce un brusco cambiamento, teso a svuotare improvvisamente la sonorità dello spartito e a creare un effetto ritmico variegato, pur se perfettamente inserito nel contesto del genere musicale Calypso, tradizionale delle isole caraibiche.

    Dopo un breve episodio di passaggio, in cui dialogano serratamente lo xilofono ed il vibrafono, ci viene presentato il secondo tema di In Fondo al Mar, affidato ancora una volta a glockenspiel e vibrafono 1, che nella seconda parte del secondo tema si defila, per riprendere in mano le redini della melodia nel momento in cui, sul finale, viene riproposta la prima esposizione del primo tema, che chiude lo spartito, ciclicamente, così com’era iniziato.

    in fondo al mar - spartito per ensemble di percussioni

    Questo pdf non è più disponibile perchè il brano è coperto da copyright

    menken alan - biografia breve

    2 commenti su “In Fondo al Mar (spartito per ensemble di percussioni)”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    sette − tre =