Danza dei Cavalieri di Prokofiev (spartito per pianoforte 4 mani)

Prokofiev - Danza dei Cavalieri, spartito per pianoforte a 4 mani

La Danza dei Cavalieri fa parte del balletto ‘Romeo e Giulietta’, commissionato a Prokofiev dal Mariinsky Ballet e completato nel 1935. Ci vollero ben tre anni prima che una versione completa del balletto finisse in teatro, e ciò avvenne nel 1938 in Cecoslovacchia. E per vederlo sulle scene della madre patria di Prokofiev bisognò aspettare fino al 1940, quando il balletto debuttò a Leningrado grazie alla compagnia di Kirov. I problemi realizzativi erano legati al finale innovativo che, rispetto all’originale di Shakespeare, prevedeva un lieto epilogo (osteggiato in Russia come un segno di eccessiva modernità), e alle difficoltà che la musica di Prokofiev provocava nella realizzazione di una coreografia ‘ballabile’.

Prokofiev scrisse varie versioni strumentali del balletto ‘Romeo e Giulietta’, estrapolando i brani a suo parere più significativi: la Suite n.1 op.64bis, la Suite n.2 op.64ter, la Suite n.3 op.101, per orchestra. Esiste anche una versione per pianoforte solo: i 10 Pezzi per Pianoforte op.75. La Danza dei Cavalieri’ altrimenti nota col titolo di ‘Montecchi e Capuleti’, fa parte del Primo Atto Scena Seconda del balletto, e compare sia nella Suite n.2 op.64 per orchestra, sia nei 10 Pezzi op.75 per pianoforte solo. Si tratta di un brano assolutamente deflagrante, per potenza sonora e carica dinamica, che vive del contrasto tra i timbri tremendi dei fiati e i ritmi puntati degli acuti prodotti dai violini, nell’originale orchestrale. Nello spartito per pianoforte solo, la Danza dei Cavalieri non perde assolutamente il suo fascino, mantenendo intatti i contrasti sonori e la carica propulsiva dei ritmi.

DANZA DEI CAVALIERI
Montecchi e Capuleti, di Prokofiev
Spartito gratis per Pianoforte a 4 Mani

Compositore: Sergei Prokofiev
Arrangiatore: GC
OrganicoPianoforte 4 Mani
Genere: Musica Classica
Difficoltà: Intermedia

L’arrangiamento per pianoforte a 4 mani, elaborato da GC per allievi di Scuola Media ad Indirizzo Musicale, parte dalla versione per pianoforte solo dei 10 Pezzi per Pianoforte op.75. Le difficoltà presenti nello spartito originale riguardano soprattutto la distanza tra le due mani, i salti della mano sinistra, le frequenti ottave, e gli arpeggi della mano destra.

Queste istanze tecniche vengono ripartite nella versione per 4 mani tra i due pianoforti, e smussate nella condivisione della parte centrale dello strumento tra la mano destra del secondo e la mano sinistra del primo pianoforte. In questa maniera lo spartito di ogni pianista diventa più consono ad un livello di preparazione intermedio per Scuola Media ad Indirizzo Musicale, fermo restando che l’insieme non pone problemi di sorta, grazie al ritmo marziale costante, che rende semplice l’integrazione tra le due parti.

Prokofiev - Romeo e Giulietta, Danza dei Cavalieri, spartito per pianoforte a 4 mani

O richiedi il formato Mus, Sib, Mscz, Xml

prokofiev - biografia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *