What a Wonderful World (partitura per orchestra scolastica)

what a wonderful world | partitura per orchestra scolastica

Pubblicata come singolo nel 1967, What a Wonderful World fu portata al successo da Louis Armstrong, che a 66 anni conquistò il primato delle classifiche inglesi e non solo. In America il brano sfondò alcuni anni più tardi come colonna sonora di Good Morning, Vietnam, nel 1988. Il successo cinematografico rilanciò la canzone sulle scene mondiali per anni, fino al disco di platino del 2001.

Partitura e testo furono opera di Bob Thiele, che ne fu anche produttore. Una forte presa di posizione che provò a rappresentare un contraltare distensivo e musicale dell’esasperato clima politico americano di quegli anni. La scelta di Louis Armstrong come interprete non fu affatto casuale, e la canzone fu cucita sulle sue qualità artistiche.

WHAT A WONDERFUL WORLD, di Bob Thiele
Partitura per orchestra scolastica

Compositore: Bob Thiele
Arrangiatore: Antonio Aucello
Organico: Flauto, Clarinetto, Sassofono, Pianoforte
Genere: Canzone

L’arrangiamento di Antonio Aucello ci propone un What a Wonderful World formato orchestra scolastica, e prevede in organico flauti (3 linee), clarinetti (2), sassofoni (3 linee), e pianoforte. Il tema del ritornello viene inizialmente proposto dal sassofono, accompagnato esclusivamente dal pianoforte, e poi eseguito da flauti e clarinetto 1, accompagnati dall’intera orchestra.

La strofa è nuovamente nelle mani di sassofono prima, e flauto + clarinetto 1 poi. C’è spazio per un altro ritornello in do, prima che una modulazione porti gli strumenti ad esplorare registri superiori, in re maggiore. La partitura propone a questo punto nuove combinazioni nei temi e negli accompagnamenti, e conclude in re maggiore, dopo un piccolo assolo del sassofono, in luogo di quello dell’indimenticabile Louis Armstrong.

what a wonderful world | partitura per orchestra scolastica

Non è possibile distribuire gratis il pdf, causa copyright.
Il ricavato verrà quindi devoluto in beneficenza,
a sostegno di Medici Senza Frontiere.

bob thiele: biografia breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *