Habanera dalla Carmen di Bizet (partitura per orchestra scolastica)

Habanera, dalla Carmen di Bizet (partitura gratis per orchestra scolastica)

La partitura che vi stiamo per proporre è un arrangiamento di una delle arie più celebri mai scritte: L’amour est un oiseau rebelle. Un gioiello di sensualità musicale e passionalità che compare nel primo atto della Carmen di Bizet, e comunemente prende il nome di Habanera. In effetti il tema è proprio quello di un’habanera che Bizet riteneva frutto della tradizione popolare, ma che in realtà era stata scritta da Yradier, morto solo 10 anni prima.

Le caratteristiche dell’habanera, danza di origine cubana esportata in Spagna, ci sono tutte: andamento lento, flessibilità ritmica, atmosfere edonistiche. Nella partitura originale dell’Habanera di Bizet, il ritmo del brano è affidato sin dall’introduzione ai violoncelli, sui quali si staglia la voce del Mezzo Soprano, e la tessitura armonica di tutti gli altri strumenti dell’orchestra, che procedono tra staccati e pizzicati, in maniera uniforme per tutta la durata dell’aria, aumentando o diminuendo l’organico che accompagna la cantante a seconda delle atmosfere evocate dal testo.

HABANERA
dalla Carmen di Bizet
Partitura gratis per Orchestra Scolastica

Compositore: Georges Bizet
Arrangiatore: Anonimo
OrganicoChitarraClarinettoPercussioniPianoforte
Genere: Musica Classica
Difficoltà: Facile

Nell’arrangiamento che vi proponiamo per orchestra di Scuola Media ad Indirizzo Musicale, l’introduzione dei violoncelli che annuncia il celebre motivo dell’aria ‘L’amour est un oiseau rebelle’, nota come Habanera di Bizet, viene eseguita da chitarre e pianoforte, col concorso di xilofono, timpani, grancassa, e tamburello. L’introduzione dura solo quattro battute, ma il disegno ritmico proseguirà per l’intera durata del brano.

Sul levare della quarta battuta fa il suo ingresso nello spartito quello che nell’originale è il canto del Mezzo Soprano, e che nell’arrangiamento diventa un tema cromatico discendente cui contribuiscono i primi dei clarinetti, dei pianoforti, e delle chitarre. Questo tema viene ripetuto due volte, identico, prima che un nuovo tema faccia dolcemente irruzione, sottolineato dall’ingresso del glockenspiel, insieme agli altri strumenti che finora eseguivano il canto all’interno della partitura.

Il nuovo tema in sol maggiore della Habanera viene ripetuto una seconda volta, ma sia l’esordio del primo segmento tematico, che l’esordio del secondo, variano leggermente nella strumentazione: la linea del canto, infatti, per una battuta non è più affidata ai clarinetti primi, ma ai secondi, e viene raddoppiata non solo dal glockenspiel, ma anche dallo xilofono, oltre che dal pianoforte 2 e dalle chitarre prime. Il finale della partitura, dopo un piccolo melisma che porta al si acuto, consiste in un ribadire con decisione la tonica.

Habanera, dalla Carmen di Bizet (partitura gratis per orchestra scolastica)
bizet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *