Tarantella Siciliana Remix (spartito per due pianoforti)

tarantella siciliana & i'm an albatraoz - spartito gratis per pianoforte 4 mani e tastiera

Decidere insieme ai propri allievi il repertorio da suonare per i saggi di fine anno nelle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale è un esercizio complesso di diplomazia internazionale: a volte si riesce a convincerli riguardo lo splendore del repertorio classico, altre volte riguardo canzoni di qualche decennio fa (vedi Smoke on the Water & Sweet Dreams), altre volte si cede di schianto a richieste come I’m an Albatraoz, tormentone del 2014. Un boccone troppo amaro. Dal tentativo di addolcirlo con l’integrazione della Tarantella Siciliana, anch’essa giunta per acclamazione popolare, nascono titolo e musica del brano che proponiamo oggi: Tarantraoz.

La Tarantella Siciliana è una delle tante in circolazione, ma probabilmente nella regione in cui insegno la più famosa. Musica di grande dinamismo, come nella tradizione delle tarantelle, si avvale di due temi, il primo maggiore, il secondo nella relativa minore. Il brano che s’innesta all’interno della Tarantella è I’m an Albatraoz, successo internazionale targato AronChupa, che prevede una introduzione esclusivamente pianistica ed uno sviluppo pensato per essere ballato nelle discoteche, con ciò che ne consegue in termini di diavolerie da dj.

TARANTRAOZ
Tarantella Siciliana & I’m an Albatraoz
Spartito gratis per 2 Pianoforti a 4 Mani

Compositori: Tradizionale Siciliano, AronChupa
Arrangiatore: GC
Organico: Due Pianoforti
GenereCanzone TradizionaleCanzone Moderna
Difficoltà: Abbastanza Facile

Lo spartito è stato realizzato da GC per tre allievi, due posizionati in un quattro mani pianistico, ed il terzo ad una tastiera. Al pianoforte 1 è affidata la Tarantella Siciliana, scritta su un solo rigo musicale perchè la velocità, la difficoltà tecnica, ed il fitto accavallarsi di note della melodia richiede l’utilizzo di entrambe le mani. Il pianoforte 2 esegue sia accompagnamento che brevi frammenti tematici di I’m an Albatraoz. Stessa funzione destinata al pianoforte 3, che suona su una tastiera a parte.

La fusione della Tarantella Siciliana e di I’m an Albatraoz avviene gradualmente, ed in maniera che gli equilibri tra le due musiche siano costantemente messi in discussione. Si comincia da una esposizione immacolata della Tarantella Siciliana, con un classico tema più accompagnamento. Quando fa la sua comparsa sullo spartito il tema in la minore, l’accompagnamento si dilata in valori più lunghi, in maniera da avvicinarsi progressivamente a quanto accade nell’introduzione di I’m an Albatraoz.

Mentre il pianoforte continua l’esposizione del tema minore della Tarantella Siciliana, a battuta 13 il pianoforte 2 manifesta l’evidenza del nuovo accompagnamento con una serie di tre crome che rendono I’m an Albatraoz leggermente più riconoscibile, e un attimo dopo del tutto svelato grazie al tema eseguito dal pianoforte 3. La mole di crome del pianoforte 1 mantiene sonoramente in secondo piano l’innesto appena avvenuto, finchè, interrotta sul finire del secondo tema la Tarantella Siciliana, I’m an Albatraoz guadagna la scena.

Da battuta 16 a battuta 32 dello spartito assistiamo ad un duetto tra il pianoforte 3 ed il pianoforte 2, il primo impegnato nella linea melodica di I’m an Albatraoz, il secondo con un accompagnamento a cavallo tra i due brani. Quando sul levare di battute 33 il tema minore della Tarantella Siciliana ritorna a farsi sentire, pianoforte 2 e 3 invertono i ruoli, l’uno eseguendo il tema della canzone di Aronchupa, l’altro l’accompagnamento. Il finale consiste in un’alternanza serrata tra maggiore e minore, sulla quale finisce per prevalere il la minore, spogliato comunque di qualsivoglia istanza drammatica.

tarantella siciliana & i'm an albatraoz - spartito gratis per pianoforte 4 mani e tastiera

Questo pdf non è più distribuibile per ragioni di copyright

1 commento su “Tarantella Siciliana Remix (spartito per due pianoforti)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *