Tourdion di Attaignant (partitura per orchestra scolastica)

Tourdion di Attaignant - partitura gratis per orchestra scolastica

Il termine Tourdion indica una danza che nacque in Francia nel 1500, toccò l’apice della diffusione nello stesso secolo, e all’insorgere del successivo conobbe una rapida decadenza, fino alla scomparsa definitiva. Fu coniato nel 1530 da Pierre Attaignant (o Attaingnant) nella sua prima pubblicazione di una raccolta di danze, per meglio definire stilisticamente la seconda parte della danza La Magdalena, più concitata e turbinevole.

Da allora il termine passò ad indicare per un secolo circa partiture di danze autonome, con caratteristiche precise, anche se derivate dalla danza bassa, ed assimilabili per movenze e coreografie alla gagliarda. Come il Tourdion ne La Magdalena (che fu più in là trasformato in un canto polifonico a 4 voci, intitolato Quand je bois du vin clairet), tutte le danze simili che ne seguirono furono composte in 6/8, in ritmo ternario, e struttura bitematica e tripartita.

TOURDION
di Pierre Attaignant
Partitura gratis per Orchestra Scolastica n.1

Compositore: Pierre Attaignant
Arrangiatore: Francesco Emanuele
OrganicoChitarraClarinettoPercussioniPianoforteViolinoFlauto
Genere: Musica Classica
Difficoltà: Alta

Questo arrangiamento di Tourdion è sicuramente destinato ad orchestre di Scuola Media ad Indirizzo Musicale che amano le sfide impegnative. Lo si capisce dall’esordio, nel quale vengono presentati gli elementi musicali di base della composizione, ad ingressi strumentali progressivi in rapida successione (marimba, glockenspiel, tamburello, pianoforte). L’atmosfera è resa sospesa da un insistita permanenza della tonica durante tutto lo svolgimento melodico del primo periodo.

Con un annuncio di batteria fanno il loro ingresso nella partitura gli altri strumenti. In particolare si fa notare il clarinetto, che con poche note, già a partire dalle prima 4 battute, sembra scompaginare il discorso armonico precedente. E difatti le armonie cominciano a farsi più ricche, grazie a pianoforte, marimba, e basso, che esplorano nuovi gradi (vi, iv, v) nella prima parte del tema, mentre nella seconda parte emerge il nuovo disegno melodico del glockenspiel.

Dopo una ripetizione di quanto appena esposto, il Tourdion di Francesco Emanuele attraversa una fase divagante nella quale il tema diventa una traccia da utilizzare come prestesto per sperimentazioni timbriche, armoniche, ritmiche, del tutto inedite, convergenti verso una nuova riproposizione della seconda parte del tema. Il violino, che nella sezione divagante della partitura aveva guadagnato un ruolo di rilievo, ora esegue il tema, mentre la chitarra disegni arpeggiati

Tourdion - Partitura per Orchestra Scolastica

O richiedi il formato Mus, Sib, Mscz, Xml

L’articolo continua con un altro arrangiamento dello stesso brano

TOURDION
Partitura gratis per Orchestra Scolastica n.2

Compositore: Pierre Attaignant
Arrangiatore: Lorenzo Marcolongo
OrganicoChitarraClarinettoPercussioniPianoforteViolino
Genere: Musica Classica
Difficoltà: Abbastanza Facile

L’arrangiamento per orchestra di Scuola Media ad Indirizzo Musicale elaborato dal Maestro Lorenzo Marcolongo si basa sulla versione che un anonimo diede in epoca cinquecentesca a questo Tourdion, quella nota col titolo di Quand je bois du vin clairet (il cui testo è un vero e proprio inno al disimpegno bellico, al vino, alla gozzoviglia, ed al divertimento spensierato tra amici e commensali). L’arrangiatore rispetta le voci del brano, ma ne modifica alcuni tratti base quali il metro (il 6/8 viene sostituito da un più moderato ¾) e la struttura (non più ABA, ma comunque bitematica).

Le quattro voci utilizzate come base di questa partitura sono un bassus, un tenor, un altus, e un superior. Nelle prime sedici battute il pianoforte esegue prima la linea del basso, poi le sovrappone la linea del tenor. Il suono del tamburello serve a ricreare atmosfere tipicamente rinascimentali, e la sua ripetitività da inizio a fine composizione ne rende percorribile l’utilizzo anche da parte di organici che non prevedano la classe di percussioni, ma che dispongano di uno strumentario Orff di base.

Nelle successive 16 battute vengono presentati in successione il tema A e il tema B del Tourdion, grazie all’ingresso, affidato al violino, alla chitarra, e al clarinetto 1, del superior, cui viene aggiunto un lungo pedale, rinnovato dal clarinetto 2 ogni due battute. Altre 16 battute, altro binomio tema A e tema B, con la novità dell’altus al clarinetto 2, che dà completezza all’utilizzo delle voci originali e soppianta il pedale.

Nella successiva proposta bitematica resta tutto invariato, eccezion fatta per l’innesto di due nuove linee affidate alla mano destra e alla mano sinistra del pianoforte. Il finale vede il ritorno del pedale al clarinetto 2, ed una progressiva diminuzione delle partecipazioni strumentali nella partitura: il tema A è eseguito dai soli violini, scompaiono il tenor dalla mano destra del pianoforte ed il tamburello, ed il finale consiste nel tema B, accompagnato esclusivamente dal pedale.

Tourdion di Attaignant - partitura gratis per orchestra scolastica

O richiedi il formato Mus, Sib, Mscz, Xml

Attaignant, Pierre - biografia breve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *